Lo psicoterapeuta e i disturbi dell’alimentazione
Senza categoria / 7 marzo 2018

Cosa sono i disturbi alimentari? Un disturbo del comportamento alimentare è un insieme di atteggiamenti e reazioni con il cibo e l’ immagine del corpo, che causano molta sofferenza  nella persona colpita, la famiglia e l’ ambiente. Anoressia, Bulimia, Obesità, malattie molto importanti che spesso richiedono l’intervento di un bravo psicoterapeuta che possa guidare il paziente nel lungo percorso di cura. I vari disturbi possono apparire in più forme e caratteristiche: Anoressia Bulimia Obesità Disordine alimentare Vigorexia Ortossia ANORESSIA L’ anoressia nervosa è un disturbo del comportamento alimentare che consiste nella decisione volontaria di limitare il più possibile l’ assunzione di cibo per perdere peso. È quindi caratterizzato da una riduzione significativa ed esagerata del peso corporeo. Per raggiungere questo obiettivo, di solito si mangia molto poco, si fa eccessivo esercizio fisico, auto-induce il vomito e usa lassativi, diuretici, ecc. L’ anoressia comporta una drastica riduzione del cibo, ma ciò che caratterizza il disturbo è la paura del grasso, inarrestabile desiderio di magrezza. All’ inizio del disordine, il paziente sperimenta la fame ma impone una grande restrizione a se stesso: quando il disordine progredisce, sembra che la sensazione di fame scompaia. In una terza fase inizia un grande declino biologico…