Da Oltre Mezzo Secolo

arredamento per giardinoDal 1946 la nostra azienda è presente sul mercato, tramandando attraverso 3 generazioni, la passione per la lavorazione delle tende da esterno con cura artigianale e la ricerca costante della qualità e del design. Da oltre mezzo secolo, siamo i protagonisti nei settori degli ombrelli ed ombrelloni, dei mobili per esterni e delle forniture per pubblici esercizi. Padula Group mette a disposizione della sua clientela la sua pluriennale esperienza nella produzione, vendita ed installazione di tende veneziane, tende da sole, tende verticali, a rullo, oscuranti, antivento e frangisole. La Dana Borga Domenico si occupa di creazione e vendita di prodotti in pietra di Luserna e porfido quali fontane, lavabo e fioriere, pavimenti e rivestimenti. Il Green Village è ubicato in via Tiepolo a Tombolo (PD). Il Green Village è specializzato in fiori e piante artificiali, nastri, addobbi natalizi e per tutte le stagioni, vetri, cesteria e materiale per fioristi. Arredo Tenda è un esercizio commerciale che si occupa di confezionamento tende da esterno e da interno. Con la caduta di Napoleone anche gli stili si susseguono ad ondate successive: dalla Restaurazione al Carlo X, al Biedermeier austriaco, al Luigi Filippo, alla riscoperta del gotico e del rinascimento. Da ultimo, lo stile Eclettico cercò di recuperare e citare vecchi stili combinandoli insieme. Lo scorrere di tanti stili viene, nell’Ottocento, accompagnato da una vera e propria rivoluzione tecnica e produttiva. La grande richiesta di mobili causa il parziale superamento della bottega artigiana verso una vera e propria industria del mobile e una suddivisione dei compiti tra chi disegna, costruisce e propone i mobili. Il suo successo, seguito a ruota da altri casi simili sparsi in tutta Italia, segnò il declino inarrestabile della bottega artigiana tradizionale. Tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento si affermano gli stili Floreale e dell’Art Déco; quest’ultima si protrae per buona parte della prima metà del secolo combinando vari stili. Dal 1960 inizia a diffondersi lo stile lineare e razionale dei mobili cosiddetti svedesi, progettati e prodotti da architetti per lo più dei paesi nordici dell’Europa: danesi, norvegesi, svedesi. Si diffonde sempre più anche l’impiego dei materiali più svariati quali: acciaio, plastica, vinile.

arredamento per casa al mareUna grande camera ha molto potenziale quando si tratta di creare uno spazio in stile rustico. Dividere un grande ambiente in diversi settori è il modo migliore per sfruttare lo spazio a disposizione. Per esempio, possiamo inserire delle accoglienti poltrone al centro della stanza (o attorno al camino se ne possediamo uno) e riservare un angolo alla lettura con una poltroncina classica, magari vicino ad un paralume con frange per avere più luce. Per ridurre il senso di dispersione in una grande camera, possiamo utilizzare tappeti, tende e appendere alcuni arazzi sul muro, sempre con colori caldi e autunnali. Portare delle piante all’interno è un altro modo per aggiungere quel senso di legame con la natura, tipico dello stile rustico. Con un grande ambiente, volendo, possiamo riservare un piccolo spazio alle nostre piante e avere così un angolo di paradiso verde stesso in casa. Utilizzando portavasi in stile rustico, si aggiungerà ulteriore atmosfera a tutta la stanza. Queste sono solo alcune piccole idee per uno stile rustico moderno, e su homify troveremo ulteriori suggerimenti per realizzare il nostro ambiente ideale.

  • Scale da soppalco
  • I paesaggi marini
  • Team di esperti a tua disposizione per la realizzazione
  • Progetto dell’Hostel RomeHello a Roma (work in progress)

A volte serve davvero poco per rendere la propria casa accogliente e originale. Avete mai pensato a personalizzare il vostro nido con l’aiuto dei bancali industriali o pallet? Quel che vi serve è recuperare presso i punti di raccolta o supermercati o fabbriche che possono regalarveli o venderveli per pochi euro (ne spenderete al massimo una decina) i bancali eur in ottimo stato. Acquistate poi pennelli e della vernice idonea per legno del colore che vi piace o bianco classico, che si abbina con tutto. Sistematevi in uno spazio sufficientemente grande per dipingere il bancale e scegliete se dare un effetto shabby con pennellate sparse, oppure tinta unita e compatta a coprire tutto il legno. Ecco qualche idea di come potete utilizzare e comporre i bancali dipinti per inventare mobili d’arredamento originalissimi. Un tavolino ampio e pratico da spostare, grazie alle quattro ruote applicate e reso elegante dal vetro appoggiato sopra e tenuto fermo da ventose agli angoli. Per renderlo più sofisticato potete scegliere un vetro opaco o fumé. Al tavolino si possono abbinare anche i divani, di varie altezze, coperti da morbidi materassi e colmi di paffuti cuscini che fanno venire voglia di abbandonarsi per qualche minuto di piacevole relax. Avendo una bella stanza spaziosa e un impianto home theatre, è facile realizzare una originalissima stanza cinema a casa propria, per passare piacevoli serate in compagnia dei film preferiti. Un letto confortevole senza reti, ma soltanto con assi di legno che sostengono con il giusto grado di durezza il vostro riposo notturno. Questo letto sarà pratico e originale al tempo stesso, ma soprattutto a bassissimo costo.

No, la circolare dell’Agenzia delle entrate del 21 maggio 2014 ha chiarito che tale intervento non rientra in quelli agevolabili. Il mio condominio ha eseguito lavori di ristrutturazione delle parti comuni, pagati pro-quota secondo i millesimi da tutti i condomini: ho diritto al “Bonus Mobili” per gli arredi acquistati per la MIA unità immobiliare? Sì, l’agevolazione sarà ripartita pro-quota su ciascuna unità immobiliare. Ho ristrutturato il bagno: posso acquistare la cucina o il divano con il “Bonus Mobili”? Sì, non vi è correlazione tra l’ambiente ristrutturato e gli arredi acquistati, purché riferiti alla medesima unità immobiliare. Come faccio a dimostrare che ho eseguito lavori di recupero del patrimonio edilizio? Se i lavori eseguiti necessitano di DIA, SCIA o CIL occorre conservare ai fini della detrazione, oltre ai documenti che attestino l’avvenuto pagamento dei lavori, anche tale documentazione. Sono proprietario dell’unità immobiliare al 50% insieme ad un altro familiare e ho sostenuto interamente le spese per l’intervento di recupero del patrimonio edilizio. Ho diritto al “Bonus Mobili”? Uno studio tecnico per creare la migliore soluzione. La ricerca del miglior finanziamento per le tue esigenze. Un arredo su misura per valorizzare il tuo lavoro. La strategia comunicativa più efficace. CONTATTACI SUBITO PER UN PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO! Scopri come abbiamo interpretato la trasformazione dei panifici. Scopri la dolcezza e l’arte della pasticceria al centro dell’arredamento. Guarda come abbiamo creato degli ambienti accoglienti per ogni momento della giornata. Scopri come anche il sedersi a tavola ha un suo stile ben preciso. Guarda i locali realizzati in tutto il mondo per Maxim’s. Orgogliosi che Il Gianfornaio sia nella top ten di questa classifica di Dissapore. Una partnership salda e che ci riempie di grandi soddisfazioni. Per esempio i menù fissi. Fissi davvero, nel senso che sono gli stessi, affissati alla porta del locale, da qualche decennio. Tiberi Arredamenti – Arredamenti per Panifici, Pasticcerie, Pizzerie, Bar, Ristoranti e luoghi pubblici. Tiberi Arredamenti progetta e realizza arredamenti per panifici, bar, gelaterie, pasticcerie. Arredi moderni, eleganti, funzionali che durano nel tempo, per dare valore al tuo lavoro. Nel nostro stabilimento produciamo, ormai da più di due decenni, arredamenti su misura per locali pubblici, con una particolare attenzione agli arredamenti per Panifici, Pasticcerie, Pizzerie, Bar, Ristoranti e settore alimentare in genere. Arredamenti locali pubblici eleganti e funzionali, che vanno dal classico al moderno e che hanno riscosso ovunque graditi apprezzamenti, tanto che nel tempo abbiamo acquisito clienti prestigiosi di fama mondiale. Forti della generale soddisfazione dei nostri clienti, con orgoglio possiamo oggi presentarci come azienda di riferimento per la produzione di arredi per i ristoranti Maxim’s de Paris del gruppo Pierre Cardin.

Un tavolo bar in legno a 4 gambe può essere la soluzione ideale per un ristorante orientato sul classico servizio di pranzo e cena. Un più semplice tavolo alto per pub con sgabelli attorno è invece la soluzione ideale per un’alta rotazione, specie se con diametro del piano stretto. Non è solo importante portare clienti nel ristorante e dare un ottimo servizio di ristorazione; è anche importante arredare con tavoli adatti allo scopo che ci si prefigge. Un elemento di marketing della ristorazione importante, per non dire vitale, è il passaparola tra i clienti. Per generare passaparola non è sufficiente effettuare un buon servizio o far sentire il cliente a casa propria. E’ necessario rompere gli schemi e proporre un arredamento per bar originale, un arredamento per attirare clienti, tavoli e sedie che nella loro originalità facciano parlare i clienti del locale ai loro amici. In questo lo stile dell’arredamento da botti in legno aiuta, e non poco, in termini di originalità, praticità, stile rustico e generazione del passaparola. Aprire un bar di successo è possibile mixando sapientemente tutti gli elementi che compongono l’offerta di ristorazione e in forma prioritaria tutto ciò che si vede, che si tocca e, ovviamente, che si gusta. Rivolgetevi a Briganti srl per ricevere qualche idea nuova per arredare un ristorante o un bar. Sapremo consigliarvi al meglio per il successo del locale dei vostri sogni.