Maurizio E Marco Vi Aspettano Numerosi

Confezioniamo, su ordinazione, pacchi, cesti e cassette per ogni ricorrenza ed occasione, disponendo anche di piccole e caretteristiche botticelle in legno di rovere, vuote, da 5 e 10 litri, molto utili come oggetti d’arredamento e idee regalo. Il nostro servizio propone anche la consegna gratuita a domicilio, mentre per chi si reca in auto al negozio è disponibile un ampio parcheggio gratuito riservato ai clienti. Siamo inoltre fornitori di numerosi ristoranti, circoli e bar, di eventi sportivi in tutta la Toscana e di numerose sagre nella provincia di Livorno. Troverete i nostri vini infatti anche alla Sagra del Tartufo di Stagno, alla Sagra del Cinghiale del Gabbro, alla Sagra della Cozza ad Antignano e presso alcuni stand della manifestazione estiva livornese “Effetto Venezia”. La Cantina del Sole è inoltre lo sponsor ufficiale dell’armo a 10 remi della Cantina del Salviano del Palio Marinaro a Livorno e sponsor della squadra ciclistica “Veloclub” di San Vincenzo. Non vi resta altro che venirci a trovare! Maurizio e Marco vi aspettano numerosi.

  • Consulenza e progettazione di mobili ufficio
  • Tavoli da giardino in alluminio
  • ATTREZZATURE USATE PER PIZZERIA / RISTORANTE –
  • Le caratteristiche della struttura interna del divano
  • Tempo pieno (20)
  • L. Cormio. La Civica Siloteca Cormio. Istituto sperimentale del legno, Milano, Milano, 1942
  • Superfici facili da pulire
  • Invia un messaggio di posta elettronica

Anzi, il rustico piace molto alle coppie giovani. Perchè questo ritorno allo stile rustico? Perchè forte è il richiamo della natura, del legno a vista, dei sapori e degli odori che certi mobili sanno regalare. Anche i materiali sono importanti nello stile rustico. Oltre al legno, una casa arredata in stile rustico è ricca di materiali quali il cotto e la pietra, il marmo ed il ferro lavorato a mano. Il legno viene utilizzato, oltre che nella realizzazione dei mobili, anche per i soppalchi, i soffitti, le pavimentazioni a parquet, eventuali porticati. In particolare, è il legno massello ad essere prediletto, specialmente per quanto riguarda la cucina. Il legno, in una casa arredata in modo rustico, deve essere di ottima qualità, in modo da resistere nel tempo. La pietra viene utilizzata per piani cucina, per pavimentazioni, per le piastrelle ed i rivestimenti, oltre che, ovviamente, per gli esterni. La scelta del ferro battuto è da privilegiare per la realizzazione di cancelli, ringhiere, le scale ed i corrimano. Immancabile è anche l’utilizzo del cotto, materiale che si ottiene dall’impasto di acqua ed argilla, con un semplice ma delicato processo di asciugatura al sole e di cottura prolungata nel forno a legna. I pavimenti in cotto sono sempre più diffusi ed ideali per le case arredate in stile rustico o etnico. Anche i colori hanno la loro importanza. Colori da privilegiare sono quelli tenui, che richiamano tinte naturali, le varie sfumature e tonalità di marrone, dalla crema al cuoio.

Nel blog di ideare casa troverai tutte le informazioni che ti consentiranno di arredare e ristrutturare il tuo bagno: arredo bagno, bagno moderno, bagno classico, vasche e cabine idromassaggio, rubinetterie, box doccia, sanitari, termoarredo e piastrelle per rivestimenti e pavimenti. Il bagno con il tempo è diventato insieme alla cucina l’ambiente da organizzare e arredare con molta cura, con accessori ed elementi di design, senza venir meno alla funzionalità e alla comodità. Rivestimenti, sanitari, rubinetterie, tappeti, vasca, box doccia, vengono prodotti da importanti designer. Il bagno ungusto da tenere lontano dagli ospiti è diventato col tempo un ambiente da mostrare con orgoglio, completamente parte attiva della casa. E’ uno spazio piacevole dove dedicare almeni qualche minuto al giorno per fare un bagno, ascoltare musica, concedersi una lettura della prima pagina di un giornale. L’illuminazione nel bagno è importante. La posizione della luce diretta è consigliata in prossimità degli specchi, mentre il resto del bagno dovrà essere illuminato da luce soffusa e riposante. Per arredare il bagno funzionale e di design è importante rivolgersi ad un bravo interior designer, un esperto di arredamento. Il tema rivestimenti per il bagno è un tema vastissimo. In Ideare casa non abbiamo approfondito tantissimo l’argomento rivestimenti, ma sicuramente lo faremo in futuro. Sconsigliamo i marmi e i quarzi perché sono molto delicati per un ambiente umido. Io consiglio sempre quando si parla di rivestimenti e pavimentazioni la lavagna. Ho vissuto per 3 anni in un loft con un box doccia meraviglioso tutto composto da lavagna e anche tutto il resto del bagno. Era piacevole il tocco con la pelle e in pochissimo tempo le gocce che puntualmente innondano un bagno normale, in questo non risultava all’occhio sgradevole e in tempi brevi si asciugava da solo.

Se stai cercando informazioni sull’arredamento provenzale online, qui da Artigianarte puoi trovare davvero molti spunti e consigli per arredare la tua casa con lo stile provenzale. Si parla spesso di arredamento provenzale online, perché questo stile è davvero molto richiesto negli ultimi anni e oggi se ne parla un po’ dappertutto! Oggi voglio proporti 3 idee per abbinare il tavolo con le sedie in cucina, prendendo spunto proprio dal meraviglioso e romantico stile provenzale. Come puoi arredare la tua cucina dandole un tocco di Provenza? Un bel tavolo con delle sedie in pendant è fondamentale per una cucina da amare, per te che ami preparare tante ghiottonerie per la famiglia e per gli amici ho 3 adorabili personalizzazioni dello stile provenzale! Ho notato, infatti, che le mie clienti hanno sempre una loro versione di questo stile, che in effetti va semplicemente interpretato, molte di loro lo hanno fatto proprio e riescono ad esprimerlo al meglio nella propria casa. Vuoi sapere prima di tutto da dove deriva il termine “arredamento provenzale”? Presto detto: il termine stile provenzale deriva dalla parola Provenza, regione del sud della Francia da cui parte questa tendenza. Parlare di arredamento moderno oggi significa parlare anche della casa moderna. Innanzitutto sembra essere finito il tempo di ambienti monocromatici, in particolar modo in total white, con case minimamente arredate e prive di ogni elemento di decorazione, caratteristiche che hanno dominato per per quasi un decennio. Oggi l’arredamento moderno e la casa moderna dovrebbero esprimere uno stile, un contenitore di gusto all’interno del quale ci si esprime senza l’adesione a inderogabili canoni. Interni stilisticamente equilibrati senza integralismi stilistici come il minimalismo. Gli scaffali possono trasformarsi in contenitori con l’utilizzo di ante battenti in vetro o in legno, ante scorrevoli sospese, ante sovrapponibili, elementi a cassetti. L’arredamento del soggiorno moderno 2016 ha una parola d’ordine: “social“! Ideare, ristrutturare o semplicemente dare un tocco di novità al soggiorno moderno 2016, significa occuparsi del fulcro della casa, dell’ambiente in cui si concentrano le variabili di chi vi abita: il tempo che ci si trascorre, le abitudini, la personalità.

Si abbina allo stile dell’abitazione, è delicatamente colorato, si sposa in modo ideale al contesto. Ci sono tantissime idee a disposizione e molte sono fai da te. Per ottenere una cucina comoda e rustica allo stesso tempo, procuratevi una tenda colorata in bianco e azzurro o bianco e verde per dividere la cucina dal soggiorno. Lo stile provenzale, grazie ai suoi colori pastello e alle forme semplici e tradizionali, è l’arredamento che si abbina bene per la casa al mare. Tinteggiate le pareti in verde chiaro, azzurro cielo, bianco e violetto. Se avete vecchi utensili in rame, potete appenderli per adornare la cucina e dare un’aria retrò. In camera da letto, sono perfetti i quadri con fiori secchi all’interno. Riutilizzate dei vecchi innaffiatoi di latta o dei secchielli come vasi per le piante o semplicemente come portafiori ridipingendoli o usando la tecnica del bricolage. Se avete dei mobili vecchi con la vernice distaccata, avete già un arredamento shabby chic molto simile al provenzale. Il nostro ufficio è il luogo attorno al quale ruota tutta la nostra vita professionale. Proprio per questo motivo oltre ad essere arredato in modo funzionale per il tipo di attività che dobbiamo svolgere, l’ufficio deve essere anche in grado di rispecchiare il nostro lavoro e di offrire ai nostri clienti un’idea della nostra professionalità. Il cliente deve sentirsi totalmente a proprio agio all’interno dell’ufficio e deve avere tutte le comodità possibili in modo che possa capire quanta cura mettiamo nei dettagli. La scelta dell’arredamento ufficio dipende da due fattori: dalla tipologia di ufficio e dal nostro gusto personale. Al di là dello stile di arredamento ufficio prescelto è ovvio che la protagonista indiscussa dell’ufficio è la scrivania. La scrivania è il cuore pulsante di un ufficio, la zona sulla quale e intorno alla quale si svolge tutto il nostro lavoro. Proprio per questo motivo la scrivania deve essere ampia, spaziosa e comoda e deve essere accompagnata da una poltrona altrettanto comoda con schienale e altezza regolabile per andare incontro a tutte le nostre esigenze. A differenza di quello che si potrebbe comunemente pensare, quindi, l’arredamento per l’ufficio non è affatto semplice da realizzare. Si tratta anzi di una serie molto complessa di scelte che vanno ad incidere in modo evidente sull’idea che i clienti si fanno di noi, un’idea importante e fondamentale per il nostro lavoro e per la nostra carriera.

Per ulteriori informazioni su cantine (continua a leggere) visitate il nostro sito.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.